Ciao a te e benvenuto nel forum della Associazione Culturale ZONACUSTICA. L'obiettivo di questo posto è dare spazio a chi ha voglia e bisogno di disquisire riguardo alla MUSICA ACUSTICA, con particolare attenzione per la musica di chitarra.
 
IndiceFAQCercaGruppiRegistratiAccedi
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 
Rechercher Ricerca avanzata
Argomenti simili
  • » il legno prima di tutto ma....che altro serve per FARE il suono?
  • » Cazzeggio...(tutto quello che volete dire su Marco Mengoni e non riuscite a tacere)
  • » David Sylvian
  • » La mia prima (semi)acustica...
  • » In trepida attesa!
  • » Resoconto - Radio italia live - 3 dicembre 2010
  • » [Tour Teatrale] VIDEO CATANIA - 04/05/2012
  • » La prima volta
  • » #PRONTOACORRERE - L'album
  • Ultimi argomenti
    » Madame Guitar 22-23-24 settembre 2017
    Ven Set 22, 2017 7:59 pm Da pacoseven

    » OPEN MIC di Santa Croce Bigolina: 17 Settembre ore 16:00
    Mer Set 13, 2017 9:09 pm Da pacoseven

    » Giampiero Gueli
    Dom Ago 27, 2017 11:10 am Da fabfor

    » OPEN MIC DI SAN LORENZO, a Sprea , il 10 Agosto !
    Mar Ago 08, 2017 6:45 pm Da Jo

    » Presentazione
    Ven Lug 21, 2017 11:21 am Da Stephanox

    » Junior Brown ,troppo scarso !
    Mer Lug 19, 2017 2:02 pm Da Stephanox

    » Quanto tempo,,,,,,
    Lun Lug 10, 2017 6:29 am Da osvi

    » CHITARRE X SOGNARE XI Edizione
    Lun Lug 03, 2017 11:57 am Da pacoseven

    » Open Mic presso El Magasin "soto le visele"
    Gio Giu 29, 2017 1:25 am Da pacoseven

    » Un Paese a Sei Corde 2017
    Mer Giu 28, 2017 8:45 am Da spaola

    I link degli amici
    logo







    musicisti
    GIOVANNI FERRO
    Chi è in linea
    In totale ci sono 5 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 5 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

    Nessuno

    Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 61 il Ven Nov 18, 2011 4:34 pm

    Condividere | 
     

     Qualità, prima di tutto.

    Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
    Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
    AutoreMessaggio
    kula



    Messaggi : 23
    Data d'iscrizione : 10.05.10
    Età : 29
    Località : casorezzo

    MessaggioTitolo: Qualità, prima di tutto.   Mar Mag 11, 2010 3:57 pm

    ciao!!

    Come avete potuto leggere dalla mia presentazione, suono, o meglio canto, tra le altre cose, anche in un duo acustico ( voce + rumori e chitarra acustica).
    Attualmente predispondo di un ipianto PA live costituito da:
    -coppia di casse db opera live 405
    -coppia di monitor db oper live 210
    -microfono voce sennheiser ew100
    -microfono seconda voce sennheiser e835
    -mixer behringer Xenyx 2442 fx....e questo è il punto...

    il mixer...non mi da alcun problema, sia chiaro... ( premetto che quello attuale è stato comprato per esigenze di un gruppo rock...quindi è di fatto mixer con 10 input xlr per far fronte alla microfonazione di due ampli di chitarra, il basso...tre voci...ecc...)...di fatto però...quello che si sente in giro sui behringer ...nonsotante la serie Xenyx sia all'unanimità migliore delle precedenti, e la mia esperienza personale nell'utilizzo dello strumento in questione ( vuoi suggestionata più o meno dalle parole che ho ascoltato sul suo conto) mi hanno spinto ad iniziare a pensare all'acquisto di un piano di missaggio di elevata qualità; caratterizzato da limitate dimensioni ( relativamnte agli ingressi disponibili), poichè lo utilizzerei soprattutto per le performance live acustiche ( due componenti) ma da una elevata qualità sonora.
    Che ve ne pare della mia idea? faccio bene a pretendre di più sotto il piano "mixer"?

    Attendo risposte!!

    p.s.: ora non ho tempo, ma al più presto vi elencherò i mixer sui quali ho messo gli occhi!!

    ciao!!
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    Jo
    Admin
    avatar

    Messaggi : 2787
    Data d'iscrizione : 24.10.09
    Località : Colognola ai Colli

    MessaggioTitolo: Re: Qualità, prima di tutto.   Mar Mag 11, 2010 4:09 pm

    secondo me il Mackie, qualsiasi modello che abbia il pre VLZ oppure l'onyx analogico

    _________________
    jotube
    sito
    sunny  
    “Guitars should be played, not DISplayed”
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    perrycoloso

    avatar

    Messaggi : 1376
    Data d'iscrizione : 02.04.10
    Età : 33
    Località : rimini

    MessaggioTitolo: Re: Qualità, prima di tutto.   Mar Mag 11, 2010 4:22 pm

    fai bene a pretendere il meglio che le tue orecchie riescano a percepire...
    mi spiego.
    io nel corso della mia evoluzione chitarristica mi sono reso conto pian piano della qualità e delle differenze della strumentazione...
    e pian piano ho cambiato, ho provato, ho venduto ecc.
    se senti dei difetti o dei limiti nel tuo mixer allora cambialo. se il suono la versatilità la praticità e l'efficenza del tuo ti soddisfano ma inconsciamente o consciamente pensi "però è un beringher!dicono che non sia buono" rifletti bene...
    poi decidi tu...a volte avere la "mania" della qualità assoluta a tutti i costi(e a tutti i prezzi!)secondo me crea più danni che altro...a ciascuno il suo...
    poi magari ho postato la cavolata delle 16e20...però secondo me è così
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    kula



    Messaggi : 23
    Data d'iscrizione : 10.05.10
    Età : 29
    Località : casorezzo

    MessaggioTitolo: Re: Qualità, prima di tutto.   Mar Mag 11, 2010 7:09 pm

    eh eh no no perry...sono d'accordissimo con te!
    scendendo nei particolari...quello che cerco in un mixer , per l'uso che devo farne io, è:
    -la presenza di pre di qualità. buona resa, e minimo rumore...non sono tanto soddisfatto dei behringer, sotto questo punto di vista. é anche vero che nn ho per ora avuto modo di confrontarli direttamente con altri, se nn stando ad ascoltare la resa live di altri PA. I pre behringer dimostrano avere una buona resa, a mio parere, per livelli relativamente medio-bassi di gain. andando a spingere con i db si iniziano a fare largo fastidiosi rumori, sensibili in ambito casalingo ( nel mio studio), trascurabili in sede live. quello che nn mi piace è anche la limitata chiarezza del suono che ne risulta...soprattutto quando si vuole valorizzare l'ampio spettro dinamico di un microfono di buona qualità.
    -la sezione di equalizzazione: giro e rigiro i potenziometri di alti bassi e medi semiparametrici, ma i cambiamenti nel suono non sono quelli che vorrei ottenere...di altri sistemi di equalizzazioni di altri marchi si parla mooolto meglio ( Allen&Heath e Soundcraft)
    -in generale: il minor rumore possibile in mainout.
    -fader più lunghi di quelli tozzi del behringer , permetterebbero di lavorare di fino in sede live, cosa utile per set-up acustici...no?
    con tutto questo intendo dire: apprezzo il suono che deriva dallo Xenyx. Ma quello che vado cercando è un suono : chiaro, cristallino, di ampio spettro...senza bruschi tagli o menomazioni di frequenze. Credo che molto dipenda anche dagli speaker a disposizione, di fatto per ora sono generalmente soddisfatto di ciò che esce dalle db opera live.

    che ne pensate?
    p.s.: gente, sono alle prime armi, accetto molto volentieri critiche , "ma che diavolo vai dicendo!?" e soprattutto consigli...ok?

    ciao!
    a prestissimo!!
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    perrycoloso

    avatar

    Messaggi : 1376
    Data d'iscrizione : 02.04.10
    Età : 33
    Località : rimini

    MessaggioTitolo: Re: Qualità, prima di tutto.   Mar Mag 11, 2010 7:19 pm

    io ti posso dire che tutta la mia esperienza discende dalla pratica!
    prima nei concerti acustici usavamo un beringher poi sostituito. Quando abbiamo preso quello nuovo(ignoro la marca perchè era di proprietà del pianista)subito mi son detto "cavoli!come facevamo prima?"

    se tu hai riscontrato questi difetti be allora ti convine cambiarlo
    per la registrazione...beh noi (e dico noi perchè tutto passa per le mani di un mio amico batterista col quale abbiamo messo su lo studio di registrazione semi-professionale; lui è talmente bravo ma talmente bravo che io non mi son messo mai giù a studiare queste cose...fa tutto lui)cmq noi utiliziamo un mixer figo..non ricordo la marca...ma è una roba grossa per concerti grossi non acustici, un amplificatore esterno(e questo cambia il suono!l'ampli affiancato al mixer)e, altra cosa importantissima una scheda audio esterna. una m-audio, penso che viaggi sui 2000euro quella ma trovi delle buone m-audio con ingresso usb autoalimentate e due ingressi cannon e due jack-ghost...
    per registrare io farei così dunque mixer-ampli-scheda audio....ah! tutto è portato alla scheda audio da una ciabatta fonica...
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    kula



    Messaggi : 23
    Data d'iscrizione : 10.05.10
    Età : 29
    Località : casorezzo

    MessaggioTitolo: Re: Qualità, prima di tutto.   Mar Mag 11, 2010 7:29 pm

    mh....Buon recording set! grazie!
    per registrare ora uso una TASCAM us 1641, (USB, 2.0 ovviamente). dai risultati ottenuti, solo in campo del duo acustico ( eh eh ), ritengo sia una buona scheda. Pagata 470 euro, 8 ingressi xlr, due line jack e ingressi MIDI ( a me non servono per ora). uscita stereo L & R (jack), e 4 uscite mono...i pre microfonici non sono male. Qualcuno l'ha testata?
    per i mixer...perry non riesci proprio a sapere marca e modello del vostro "mixerone"? io ho addocchiato questi:
    -Allen&Heath ZED14
    -Soundcraft spirit M4
    -mackie....?....me ne consigliate uno voi...? ( sempre di dimensioni compatibili con gli altri due, senza effetti interni!)

    che ne pensate...? qualcuno ha avuto modo di provarne direttamente o indirettamente qualcuno?

    Grazie!
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    perrycoloso

    avatar

    Messaggi : 1376
    Data d'iscrizione : 02.04.10
    Età : 33
    Località : rimini

    MessaggioTitolo: Re: Qualità, prima di tutto.   Mar Mag 11, 2010 7:48 pm

    kula ha scritto:
    mh....Buon recording set! grazie!
    per registrare ora uso una TASCAM us 1641, (USB, 2.0 ovviamente). dai risultati ottenuti, solo in campo del duo acustico ( eh eh ), ritengo sia una buona scheda. Pagata 470 euro, 8 ingressi xlr, due line jack e ingressi MIDI ( a me non servono per ora). uscita stereo L & R (jack), e 4 uscite mono...i pre microfonici non sono male. Qualcuno l'ha testata?
    per i mixer...perry non riesci proprio a sapere marca e modello del vostro "mixerone"? io ho addocchiato questi:
    -Allen&Heath ZED14
    -Soundcraft spirit M4
    -mackie....?....me ne consigliate uno voi...? ( sempre di dimensioni compatibili con gli altri due, senza effetti interni!)

    che ne pensate...? qualcuno ha avuto modo di provarne direttamente o indirettamente qualcuno?

    Grazie!
    stasera faccio un salto in sala prove e ci guardo
    comunque per piccole dimensioni io sapevo che i mackie son verament buoni
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    perrycoloso

    avatar

    Messaggi : 1376
    Data d'iscrizione : 02.04.10
    Età : 33
    Località : rimini

    MessaggioTitolo: Re: Qualità, prima di tutto.   Mar Mag 11, 2010 7:57 pm

    kula ha scritto:
    mh....Buon recording set! grazie!
    per registrare ora uso una TASCAM us 1641, (USB, 2.0 ovviamente). dai risultati ottenuti, solo in campo del duo acustico ( eh eh ), ritengo sia una buona scheda. Pagata 470 euro, 8 ingressi xlr, due line jack e ingressi MIDI ( a me non servono per ora). uscita stereo L & R (jack), e 4 uscite mono...i pre microfonici non sono male. Qualcuno l'ha testata?
    per i mixer...perry non riesci proprio a sapere marca e modello del vostro "mixerone"? io ho addocchiato questi:
    -Allen&Heath ZED14
    -Soundcraft spirit M4
    -mackie....?....me ne consigliate uno voi...? ( sempre di dimensioni compatibili con gli altri due, senza effetti interni!)

    che ne pensate...? qualcuno ha avuto modo di provarne direttamente o indirettamente qualcuno?

    Grazie!

    tada! http://www.stoprecords.it/attrezzatura.html
    questa è la nosra attrezzatura minima...in più abbiamo micrfoni ampli chitare di tutti quanti...ooh yea cheers
    p.s. il sito lo stiamo finendo
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    Jo
    Admin
    avatar

    Messaggi : 2787
    Data d'iscrizione : 24.10.09
    Località : Colognola ai Colli

    MessaggioTitolo: Re: Qualità, prima di tutto.   Mar Mag 11, 2010 9:03 pm

    io sono molto contento di questo

    _________________
    jotube
    sito
    sunny  
    “Guitars should be played, not DISplayed”
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    kula



    Messaggi : 23
    Data d'iscrizione : 10.05.10
    Età : 29
    Località : casorezzo

    MessaggioTitolo: Re: Qualità, prima di tutto.   Mer Mag 12, 2010 9:30 am

    Hei grazie dei consigli!
    in effetti dei mackie si dice un gran bene...mi sa che il mio prossimo passo sarà fare dei giri in negozi fidati a rompere un po le scatole ai commessi per provare un po di tutto...eh eh...
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    Ospite
    Ospite



    MessaggioTitolo: Re: Qualità, prima di tutto.   Mer Mag 12, 2010 9:50 am



    Ultima modifica di .g♥♪ il Mar Mag 31, 2011 10:14 pm, modificato 1 volta
    Tornare in alto Andare in basso
    kula



    Messaggi : 23
    Data d'iscrizione : 10.05.10
    Età : 29
    Località : casorezzo

    MessaggioTitolo: Re: Qualità, prima di tutto.   Mer Mag 12, 2010 10:39 am

    bè..il dialogo con il computer lo ritengo per le mie esigenze facoltativo...
    Non intendo farne un modo di registrazione serio (serio per le mie esigenze, intendo) poichè possiedo già per tale scopo la mia TASCAM US 1641, che mi da delle soddisfazioni. Più che altro mi faceva molto comodo usufruire per esempio, della connesione USB 1.1 con lo ZED 14 (Allen&Heath) in quanto mi permetteva , non solo di registrare il merged come canale stereo in uscita dal mixer ( che come ho detto non ritengo utile avendo la scheda audio) ma soprattutto da inviare al mixer ( in un canale dedicato) effetti generati con software ( per esempio il platinumverb di logic), cosa che ritengo utile in ambito live...no?
    che ne pensate di quest'idea?

    Ciao!
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    Jo
    Admin
    avatar

    Messaggi : 2787
    Data d'iscrizione : 24.10.09
    Località : Colognola ai Colli

    MessaggioTitolo: Re: Qualità, prima di tutto.   Mer Mag 12, 2010 11:49 am

    un po' macchinosa dal vivo, meglio a sto punto il soundcraft che ha il lexicon on board


    _________________
    jotube
    sito
    sunny  
    “Guitars should be played, not DISplayed”
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    kula



    Messaggi : 23
    Data d'iscrizione : 10.05.10
    Età : 29
    Località : casorezzo

    MessaggioTitolo: Re: Qualità, prima di tutto.   Mer Mag 12, 2010 12:16 pm

    macchinosa dici...mh...si può essere...però garantirbbe una elevata personalizzazione dell'effetto..evitando così di ricorrere a processori esterni di effetti.
    Il soundcraft da te indicato l'avevo preso inconsiderazione...ma i troppi input mi avevano fatto desistere dal considerarlo papabile. Il lexicon attira...
    è possibile che l'abbia trovato al Dampi di bergamo ad un prezzo di 300 euro il soundcraft efx 8!?!? mi sembra eccessivamente scontato! no?
    caspita a quanto ho inteso mackie la fa da padrone con i VLZ, eh?
    Si probabilmente mi sono lasciato affascinare dalle ultime produzioni di casa allen&heath (gli ZED sono comunque del 2008) e sondcraft non guardando alle "pietre miliari"...
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    kula



    Messaggi : 23
    Data d'iscrizione : 10.05.10
    Età : 29
    Località : casorezzo

    MessaggioTitolo: Re: Qualità, prima di tutto.   Mar Mag 18, 2010 6:15 pm

    Rieccomi.
    Mi sono informato presso un negoziante di fiducia, riguardo al capitolo "il mixer che suona er mejo"...
    Sono confuso...
    Mi si è detto che non c'è dubbio che mackie faccia dei buoni mixer, ma che Hallen&heath e soundcraft stanno una spanna sopra...Gli Zed Allen&heath, stanno al pari dei Vlz Mackie...?
    che ne pensate...??
    IO a queso punto sarei propenso per la scelta dalla quale ero inizialmente partito: Allen&heath Zed14.
    Anche se, ho trovato un soundcraft efx8 ( suggeritomi da jo) a 299 euro..!!!

    ciao!
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    kula



    Messaggi : 23
    Data d'iscrizione : 10.05.10
    Età : 29
    Località : casorezzo

    MessaggioTitolo: Re: Qualità, prima di tutto.   Mar Mag 18, 2010 7:37 pm

    dimenticavo, il gioiellino è questo..:
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    andyfolk

    avatar

    Messaggi : 51
    Data d'iscrizione : 27.10.09
    Età : 52
    Località : Milano

    MessaggioTitolo: Re: Qualità, prima di tutto.   Mer Mag 19, 2010 12:48 pm

    Secondo me sono sulla stessa fascia qualitativa Mackie e Allen & Heath.
    Mi sembra ottimo quello che segnali tu e credo sia molto simile al 1402VLZ di Mackie.
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    kula



    Messaggi : 23
    Data d'iscrizione : 10.05.10
    Età : 29
    Località : casorezzo

    MessaggioTitolo: Re: Qualità, prima di tutto.   Mer Mag 19, 2010 2:42 pm

    si di fatto sarebbe ottimo per le mie esigenze:
    -con i 6 input xlr mi permetterebbe di usufruire di due voci, due line per 2 chitarre acustiche ( evitando così di cambiare jack e di lasciare l'equalizzazione già pronta) e una microfonazione delle percussioni ( cajon)
    - i due aux mi permettono di gestire due monitor (uno per componente del duo acustico per cui lo userei più frequentemente). gli altri due aux postfader potrebeero essere utili per eventuali mandate a outboards di effetti ( che ora non ho..ma chi lo sa...Rolling Eyes?)
    -l'interfaccia usb con ritorno su canale dedicato non mi permetterebbe solo di registrare in presa diretta durante un live, ma anche mi permetterebbe di inviare al banco effetti software provenienti dal mio macbookpro da logic...il che non è male considerando che ci sono effetti niente male (platinumverb)
    -vi sono 4 canali stereo pilotabili su diversi "lidi" ( ritorno da USB, o input RCA)

    ---il tutto, si spera in qualità Hallen&heath. I pre, mi si garantisce siano di qualità e affetti da minimo rumore, anche per alte posizioni del fader. Il fatto siano disconnessi dalla line jack garantisce che nessuno sia influenzato dal rumore dell'altro. cosa significativa per chi usa input jack per chitarra acustica. Se qualcuno ha avuto modo di provarlo direttamente o indirettamente mi faccia sapere!! grazie!!

    Ciao!!
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    perrycoloso

    avatar

    Messaggi : 1376
    Data d'iscrizione : 02.04.10
    Età : 33
    Località : rimini

    MessaggioTitolo: Re: Qualità, prima di tutto.   Mer Mag 19, 2010 3:12 pm

    bello!molto versatile e sicuramente ideale per un duo/trio acustico
    quanto costa il gioiellino?
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    kula



    Messaggi : 23
    Data d'iscrizione : 10.05.10
    Età : 29
    Località : casorezzo

    MessaggioTitolo: Re: Qualità, prima di tutto.   Mer Mag 19, 2010 3:59 pm

    Ciao perry!
    Sono riuscito a trovarlo sul mercatino a 388 euro...di listino parte dai 460 (ho trovato qualcosa anche attorno ai 430-450..)..6 xlr pagati a peso d'oro...
    Spero li valgano tutti!!!
    Eh Eh

    ciao!
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    perrycoloso

    avatar

    Messaggi : 1376
    Data d'iscrizione : 02.04.10
    Età : 33
    Località : rimini

    MessaggioTitolo: Re: Qualità, prima di tutto.   Mer Mag 19, 2010 4:16 pm

    kula ha scritto:
    Ciao perry!
    Sono riuscito a trovarlo sul mercatino a 388 euro...di listino parte dai 460 (ho trovato qualcosa anche attorno ai 430-450..)..6 xlr pagati a peso d'oro...
    Spero li valgano tutti!!!
    Eh Eh

    ciao!

    anch'io ho visto quelli su mercatino a 380...
    ovviamente in america su ebay costano 130euro in meno....maledetti americani che invidia!!!
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    kula



    Messaggi : 23
    Data d'iscrizione : 10.05.10
    Età : 29
    Località : casorezzo

    MessaggioTitolo: Re: Qualità, prima di tutto.   Mer Mag 19, 2010 5:03 pm

    eggià...e vabbe che dobbiamo fare...la ci sono anche da più tempo...
    preferisco avere un rivenditore nel mio stato, di fiducia che mi dia garanzie ( ho già acquistato da djtools), e al quale mi possa sempre rivolgere in ogni momento per problemi ( e in questi ambiti molte volte sono all'ordine del giorno scratch ) settimana prossima lo ordino.
    poi faro solo per voi del forum una dettagliata recensione...comparata al mio behringher...lo so non è un metro di giudizio ben calibrato...ma quello ho io per ora...
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    kula



    Messaggi : 23
    Data d'iscrizione : 10.05.10
    Età : 29
    Località : casorezzo

    MessaggioTitolo: Re: Qualità, prima di tutto.   Gio Mag 20, 2010 5:55 pm

    AAAAAAaaaaaa!!!
    Nuovo dilemma...!
    Sono incappado nel modello Zed12fx..che all'inizio avevo scartato per la diffidenza nei confronti di effetti onboard ( e fiducioso di poter utilizzare in questo senso l'ingresso USB dello Zed14). Ho assistito ad un tutorial in cui si usa lo zed e i rispettivi effetti...e ne sono rimasto letteralmente affascinato.Ho fatto particolarmente attenzione al riverbero , che è quello che maggiormente mi interessa: Un riverbero caldo, per nulla "cantinoso" ( e non è da tralasciare il fatto, che potrebbe parer patetico, del poter anche agire su due o tre parametri di ogni effetto, come profondità del riverbero, presenza...). Ho ascoltato anche il lexicon del soundcraft che mi avete indicato, carini anche quelli...non c'è che dire.

    Quindi mi sa che alla fine riparerò definitivamente sullo Zed 12fx. per la modica cifra di 60 euro in più del precedente!....450 euro...con consegna a domicilio gratuita (gran cosa...) considerando che parte con un prezzo attorno ai 530...
    Avrei in questo modo anche la possibilità di destinare definitivamente la connessione USB per registrare un Live...oppure per effettuare una mandata particolare di un effetto particolare diverso da quello onboard...(reverb-delay, o viceversa...)
    Che ve ne pare?
    Scusate l'insistenza ma voglio veramnte trovare "my cup of tea"...

    Ciao!
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    perrycoloso

    avatar

    Messaggi : 1376
    Data d'iscrizione : 02.04.10
    Età : 33
    Località : rimini

    MessaggioTitolo: Re: Qualità, prima di tutto.   Gio Mag 20, 2010 6:13 pm

    l'unico consiglio che posso darti non conoscendo i modelli citati personalmente è di fidarti poco dei sample, a volte provi delle cose di cui hai sentito il sample e non riesci a tirar fuori la stessa cosa...ci sono molte incognite da considerare e i sample son fatti per esaltare i lati positivi, dei difetti poi te ne accorgi dopo.
    certo è che si tratta di un prodotto di buon livello quindi difficilmente rimarrai deluso...
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    kula



    Messaggi : 23
    Data d'iscrizione : 10.05.10
    Età : 29
    Località : casorezzo

    MessaggioTitolo: Re: Qualità, prima di tutto.   Gio Mag 20, 2010 6:31 pm

    E lo spero...si si ...
    No, mi tranquillizza che il tutorial l'ho vissuo personalmente. Era in un negozio di musica abbastanza quotato qui a milano, e lo stavano presentando a un gruppo di persone che doveva mettere in piedi un impiantino per un locale in cui facevano suonare gruppi acustici...cioè il mio caso...in effetti non era un vero e proprio tutorial... Laughing Laughing
    ne sono rimasto positivamente impressionato. Hanno fatto suonare anche soundcraft, come dicevo nel post precedente..e mackie...un modello che sinceramente non conoscevo.
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    Contenuto sponsorizzato




    MessaggioTitolo: Re: Qualità, prima di tutto.   

    Tornare in alto Andare in basso
     
    Qualità, prima di tutto.
    Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
    Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
     Argomenti simili
    -
    » Qualità, prima di tutto.
    » Sanremo 2013, Prima serata - 12 febbraio 2013
    » Video - MTV, MTV Tour Book Mobile, prima parte - 9 gennaio 2011
    » CAPAREZZA
    » File Ape,Flac...

    Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
     :: SI PARLA DI MUSICA :: MUSICA E TECNOLOGIA-
    Andare verso: