Ciao a te e benvenuto nel forum della Associazione Culturale ZONACUSTICA. L'obiettivo di questo posto è dare spazio a chi ha voglia e bisogno di disquisire riguardo alla MUSICA ACUSTICA, con particolare attenzione per la musica di chitarra.
 
IndiceFAQCercaGruppiRegistratiAccedi
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 
Rechercher Ricerca avanzata
Argomenti simili
  • » Video - Che tempo che fa - Luca e Paolo cantano L'essenziale - 18 marzo 2013
  • » Video - Blogosfere, intervista a Marco sul nuovo disco "Solo 2.0" - 29 settembre 2011
  • » [Sanremo 2012] Le pagelle e i giudizi
  • » Renato Zero
  • » Cazzeggio...(tutto quello che volete dire su Marco Mengoni e non riuscite a tacere)
  • » SUBSONICA
  • » Bono alla BBC: tour, nuovo disco e... crisi di mezza età
  • » [Sanremo 2015] Generale
  • Ultimi argomenti
    I link degli amici
    logo







    musicisti
    GIOVANNI FERRO
    Chi è in linea
    In totale ci sono 4 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 4 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

    Nessuno

    Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 61 il Ven Nov 18, 2011 4:34 pm

    Condividere | 
     

     Luca Flores e il disco del mondo

    Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
    AutoreMessaggio
    pado_11769

    avatar

    Messaggi : 493
    Data d'iscrizione : 24.10.09
    Età : 48
    Località : Gavardo - BS

    MessaggioTitolo: Luca Flores e il disco del mondo   Sab Giu 26, 2010 10:41 pm

    Luca Flores e' uno dei musicisti di pianoforte jazz piu' interessanti che il nostro Paese ha saputo generare.

    "Il disco del mondo" è uno di queli libri che compri quasi per caso e senza conoscerne il contenuto, fidandoti ciecamente del titolo. In questo libro si racconta la storia dell'uomo e dell'artista e le complicanze che hanno reso difficile l'esistenza di un uomo che ha deciso di lasciarci proprio per evitare a se stesso l'accettazione di essere quello che non si desidera.

    Nella sua breve carriera di musicista ha suonato a fianco di Chet Baker e rimase allora sconvolto dalla tragica morte del trombettista americano. Qualche tempo fa e' stato realizzato il film "Piano solo" che racconta di Luca Flores e della sua esistenza in bilico tra la sua grande sensibilità musicale e la sua fragililità e che lo hanno portato al suicidio.

    "How can far you fly" è la sua ultima composizione, scritta qualche giorno prima di togliersi la vita. Il commento nella lettera lasciata a suo padre mi ha fatto percepire la grandezza di questa anima nei suoi rari e intensi momenti di lucidità: "Caro papa' so che ti ho chiesto molto, troppo. Avrei voluto essere più forte, costruire una famiglia e cose del genere ma, la maggior parte del tempo se ne andato tra il pianofortee e la lotta per non farmi travolgere dai miei pensieri negativi.Me ne vado prima di diventare niente, uno da imboccare prendere sotto braccio e portare al sole ... Ti mando questa cassetta con tre brani ... uno mio suonato apposta per te ... si chiama "How can far you fly", una domanda che mi sono fatto tutta la vita: quanto si puo' andare lontano? Cosa ci impedisce di volare? Il linguaggio della musica è uno, quello dell'anima. Le parole ci ingannano con i loro significati mentre, la musica è libera, può volare in paradiso, scendere all'inferno, o rimanere a galleggiare nel limbo. E io amo quei musicisti che cantano che scrivono e suonano ogni nota come se fosse l'ultima." (Luca Flores)

    alcuni momenti salienti del film "Piano solo" che racconta della vita e della musica di Luca


    qui tutto il pezzo How can far you fly
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente http://www.zonacustica.it
    looking_music

    avatar

    Messaggi : 30
    Data d'iscrizione : 25.10.09
    Età : 52
    Località : Desenzano del garda

    MessaggioTitolo: quoto quoto tutto   Sab Giu 26, 2010 11:14 pm


    sottoscrivo tutto!
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    luapnea

    avatar

    Messaggi : 800
    Data d'iscrizione : 29.10.09

    MessaggioTitolo: Re: Luca Flores e il disco del mondo   Lun Giu 28, 2010 6:08 pm

    anche io sottoscrivo tutto!
    a volte, persone sensibili e ricche di umanità non trovano spazi "vivibili" e sopportabili in un mondo che si stà lasciando dietro proprio....... l'umanità!
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    Contenuto sponsorizzato




    MessaggioTitolo: Re: Luca Flores e il disco del mondo   

    Tornare in alto Andare in basso
     
    Luca Flores e il disco del mondo
    Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
    Pagina 1 di 1
     Argomenti simili
    -
    » Luca Flores e il disco del mondo
    » STAR ACADEMY
    » [XF5] - 8a puntata - FINALE
    » Qual è il "pezzo" degli U2 che non potete assolutamente "lasciarvi alle spalle"
    » Ex factor. Che fine hanno fatto "gli altri"?

    Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
     :: SI PARLA DI MUSICA :: MONOGRAFIE MUSICALI-
    Andare verso: