Ciao a te e benvenuto nel forum della Associazione Culturale ZONACUSTICA. L'obiettivo di questo posto è dare spazio a chi ha voglia e bisogno di disquisire riguardo alla MUSICA ACUSTICA, con particolare attenzione per la musica di chitarra.
 
IndiceFAQCercaGruppiRegistratiAccedi
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 
Rechercher Ricerca avanzata
Argomenti simili
  • » The watt is cheap (Jim Thiel)
  • Ultimi argomenti
    » Open Mic presso El Magasin "soto le visele"
    Mer Giu 21, 2017 11:30 pm Da pacoseven

    » Aiuto per una Tab
    Lun Giu 19, 2017 12:36 pm Da Mr.Ovescion

    » serata Bi-folks / Florio pozza
    Mar Giu 13, 2017 11:35 pm Da Jo

    » Le chitarre più brutte
    Lun Giu 05, 2017 9:03 am Da Guerino

    » Present-azione (Azione del presentarsi...)
    Mer Mag 31, 2017 9:36 am Da Gian

    » Vengo anch'io (...)
    Mer Mag 24, 2017 9:58 am Da Jo

    » Guitar show Padova 21 maggio
    Lun Mag 22, 2017 5:44 pm Da pacoseven

    » chitarra per iniziare
    Dom Mag 21, 2017 4:23 pm Da Flatpicker89

    » CHITARRE X SOGNARE XI Edizione
    Mer Mag 17, 2017 2:35 pm Da Jo

    » FRANCO MORONE: Seminario annuale
    Mer Mag 17, 2017 11:40 am Da Jo

    I link degli amici
    logo







    musicisti
    GIOVANNI FERRO
    Chi è in linea
    In totale ci sono 2 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 2 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

    Nessuno

    Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 61 il Ven Nov 18, 2011 4:34 pm

    Condividere | 
     

     Cheap-Gas never die

    Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
    Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente
    AutoreMessaggio
    Jo
    Admin
    avatar

    Messaggi : 2777
    Data d'iscrizione : 24.10.09
    Località : Colognola ai Colli

    MessaggioTitolo: Re: Cheap-Gas never die   Mer Dic 01, 2010 7:40 pm

    questa che hai postato è la baritona; interessante. Le danelectro hanno la peculiarità che il body non è di legno massello, ma un impasto di legno e colla.. di cui non ricordo il nome

    _________________
    jotube
    sito
    sunny  
    “Guitars should be played, not DISplayed”
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    perrycoloso

    avatar

    Messaggi : 1376
    Data d'iscrizione : 02.04.10
    Età : 33
    Località : rimini

    MessaggioTitolo: Re: Cheap-Gas never die   Mer Dic 01, 2010 7:42 pm

    Jo ha scritto:
    questa che hai postato è la baritona; interessante. Le danelectro hanno la peculiarità che il body non è di legno massello, ma un impasto di legno e colla.. di cui non ricordo il nome

    masonite!

    non tutte
    la dead on '53 è in tiglio massello ed ha un curioso ponte mobile fissato ad un unica molla gigante
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    perrycoloso

    avatar

    Messaggi : 1376
    Data d'iscrizione : 02.04.10
    Età : 33
    Località : rimini

    MessaggioTitolo: Re: Cheap-Gas never die   Lun Dic 20, 2010 7:05 pm

    ragazzi sto impazzendo
    domani ho l'ultimo di tre esami dati in meno di una settimana, natale alle porte, ho bisogno di un antistresssss
    quindi il 27 MI COMPRO UNA CHITARRA!
    viste le finanze(e i miei intenti etilici per il prossimo weekend)penso mi ritroverò con un 3-400 euro da spendere
    consigli
    contando che sto andando a impulso ma proprio di quelli matti drunken drunken bom
    cort L450
    una ibanez artcore..magari col ponte bigsby lol!
    danelectro 63 redburst, visto che la u2 non la trovo...
    altre cose!!su voglio fare follie

    (l'ipotesi alternativa sarebbe comprare un sacco di cose utili, accordatore clip, reverb, pickup per la martin, tante corde, jack...però non mi darebbe la stessa soddisfazione)
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    Jo
    Admin
    avatar

    Messaggi : 2777
    Data d'iscrizione : 24.10.09
    Località : Colognola ai Colli

    MessaggioTitolo: Re: Cheap-Gas never die   Lun Dic 20, 2010 9:17 pm

    Farida!

    _________________
    jotube
    sito
    sunny  
    “Guitars should be played, not DISplayed”
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    perrycoloso

    avatar

    Messaggi : 1376
    Data d'iscrizione : 02.04.10
    Età : 33
    Località : rimini

    MessaggioTitolo: Re: Cheap-Gas never die   Lun Dic 20, 2010 9:25 pm

    Jo ha scritto:
    Farida!

    Question Question
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    Jo
    Admin
    avatar

    Messaggi : 2777
    Data d'iscrizione : 24.10.09
    Località : Colognola ai Colli

    MessaggioTitolo: Re: Cheap-Gas never die   Lun Dic 20, 2010 10:11 pm

    sito ufficiale farida guitars

    _________________
    jotube
    sito
    sunny  
    “Guitars should be played, not DISplayed”
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    Sandro



    Messaggi : 584
    Data d'iscrizione : 14.11.10
    Età : 54
    Località : Vicenza

    MessaggioTitolo: Re: Cheap-Gas never die   Lun Dic 20, 2010 10:27 pm

    perrycoloso ha scritto:
    ragazzi sto impazzendo
    domani ho l'ultimo di tre esami dati in meno di una settimana, natale alle porte, ho bisogno di un antistresssss
    quindi il 27 MI COMPRO UNA CHITARRA!
    viste le finanze(e i miei intenti etilici per il prossimo weekend)penso mi ritroverò con un 3-400 euro da spendere
    consigli
    contando che sto andando a impulso ma proprio di quelli matti drunken drunken bom
    cort L450
    una ibanez artcore..magari col ponte bigsby lol!
    danelectro 63 redburst, visto che la u2 non la trovo...
    altre cose!!su voglio fare follie

    (l'ipotesi alternativa sarebbe comprare un sacco di cose utili, accordatore clip, reverb, pickup per la martin, tante corde, jack...però non mi darebbe la stessa soddisfazione)

    Compra il mio Parlor Washburn, così incremento il mio gruzzolo per la OM-21 Special Very Happy
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente http://www.facebook.com/sandro.boscaro
    perrycoloso

    avatar

    Messaggi : 1376
    Data d'iscrizione : 02.04.10
    Età : 33
    Località : rimini

    MessaggioTitolo: Re: Cheap-Gas never die   Mer Dic 22, 2010 9:35 am

    mai viste le farida....
    belle....adesso cerco
    dario dario dario......le voglio redburst non nera Twisted Evil
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    perrycoloso

    avatar

    Messaggi : 1376
    Data d'iscrizione : 02.04.10
    Età : 33
    Località : rimini

    MessaggioTitolo: Re: Cheap-Gas never die   Mer Dic 22, 2010 4:11 pm

    e questa no??



    drunken drunken drunken
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    Shooter

    avatar

    Messaggi : 265
    Data d'iscrizione : 01.02.10
    Età : 56
    Località : Caltanissetta

    MessaggioTitolo: Re: Cheap-Gas never die   Mer Dic 22, 2010 6:12 pm


    Emocromo, emogas, soluzione al 7% di cloruro di potassio e poi una bella lavanda gastrica, portate una bella peretta....

    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    perrycoloso

    avatar

    Messaggi : 1376
    Data d'iscrizione : 02.04.10
    Età : 33
    Località : rimini

    MessaggioTitolo: Re: Cheap-Gas never die   Mer Dic 22, 2010 6:14 pm

    Shooter ha scritto:

    Emocromo, emogas, soluzione al 7% di cloruro di potassio e poi una bella lavanda gastrica, portate una bella peretta....


    e 20cc di Brasiliano via endovenosa
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    Jo
    Admin
    avatar

    Messaggi : 2777
    Data d'iscrizione : 24.10.09
    Località : Colognola ai Colli

    MessaggioTitolo: Re: Cheap-Gas never die   Mer Dic 22, 2010 8:33 pm

    perrycoloso ha scritto:
    e questa no??



    drunken drunken drunken
    bellissima !

    _________________
    jotube
    sito
    sunny  
    “Guitars should be played, not DISplayed”
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    Shooter

    avatar

    Messaggi : 265
    Data d'iscrizione : 01.02.10
    Età : 56
    Località : Caltanissetta

    MessaggioTitolo: Mi confesso...   Mer Feb 16, 2011 2:57 pm

    Visto che non posso restare senza, oggi mi sono presa questa

    Una Lag, T66ACE, non è la Marquis, ma non posso stare senza una chitarra troppo a lungo, volevo prendermi una Walden, ma ho trovato un'occasione da un mio collega e quindi ne ho approfittato, a 200 euro cosa c'ho da perdere? Quando verranno tempi migliori mi ricompro un'altra Martin (pensavo alla OM21 special oppure la D18GE...)

    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    perrycoloso

    avatar

    Messaggi : 1376
    Data d'iscrizione : 02.04.10
    Età : 33
    Località : rimini

    MessaggioTitolo: Re: Cheap-Gas never die   Mer Feb 16, 2011 3:03 pm

    Shooter ha scritto:
    Visto che non posso restare senza, oggi mi sono presa questa

    Una Lag, T66ACE, non è la Marquis, ma non posso stare senza una chitarra troppo a lungo, volevo prendermi una Walden, ma ho trovato un'occasione da un mio collega e quindi ne ho approfittato, a 200 euro cosa c'ho da perdere? Quando verranno tempi migliori mi ricompro un'altra Martin (pensavo alla OM21 special oppure la D18GE...)


    a 200eurini!!??complimenti!
    bell'affare!

    anzi puoi dirci cosa ne pensi???a quel prezzo una chitarra cosi, che vedo essere tutta in massello, amplificata e ben costruita potrebbe essere un ottimo sfizio!!!
    dicci dicci dicci!


    Ultima modifica di perrycoloso il Mer Feb 16, 2011 3:05 pm, modificato 1 volta
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    Shooter

    avatar

    Messaggi : 265
    Data d'iscrizione : 01.02.10
    Età : 56
    Località : Caltanissetta

    MessaggioTitolo: Re: Cheap-Gas never die   Mer Feb 16, 2011 4:24 pm

    Avendola appena presa ancora non ho opinoni precise, se si pensa che con 200 euro non si compra nemmeno una giacca di piumino Made in China, e la chitarra è pure già amplificata! In negozio mi ci sono trovato molto bene, tastiera scorrevole, nonostante sia strettina, come dice Dario, ma io non l'ho nemmeno notato più di tanto, fret perfetti, no buzz di sorta in nessuna posizione, e poi niente pin sul ponte :-): Montano le .11 ma mi sa che stasera ci piazzo le GHS true medium e vediamo che succede (di serie montano le Elixir). Il top è massello, ma fondo e fasce sono in mogano laminato, ma visto che l'ho presa sopratutto per il fatto che è amplificata, probabilmente non farà tanta differenza.

    Insomma, 200 euro ce li vale proprio tutti e posso portarla in giro senza sbattermi e preoccuparmi più di tanto! Al prossimo meeting la porto per fare casino:-)
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    zapart60

    avatar

    Messaggi : 595
    Data d'iscrizione : 03.11.09
    Età : 57
    Località : Roma

    MessaggioTitolo: Re: Cheap-Gas never die   Gio Feb 17, 2011 12:38 am

    Orpo Shocked Vincent bellina veramente ! E mi sa che suona anche bene ... facci un sample per ascoltarla Wink !

    Enrico
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente http://zapart60@interfree.it
    Shooter

    avatar

    Messaggi : 265
    Data d'iscrizione : 01.02.10
    Età : 56
    Località : Caltanissetta

    MessaggioTitolo: Re: Cheap-Gas never die   Gio Feb 17, 2011 10:19 am

    Allora ragazzi, ieri sera l'ho provata prima con le corde che aveva (Elixir 0.11) e si è comportata in maniera più che egregia, ottima sonorità (compatibilmente con la fascia di prezzo ovviamente) tastiera suonabile ad ogni fret. I fret avrebbero bisogno di essere limati un pò, sopratutto quelli più bassi, perchè si sentono e danno un pò fastidio. La posizione del pirulo per lo strap della chitarra è un pò infelice.
    Amplificata va benissimo, ha sonorità calde, anche ricche di armoniche, con un sustain che mi ha a dir poco sorpreso. Per il resto, non appena tolte le Elixir, che erano visibilmente decotte, ho passato subito un pò di olio di lino sulla tastiera in palissandro che era decotta pure lei, e subito la tastiera ha cambiato colore passando a un colore quasi d'ebano - si vede che ne aveva proprio bisogno!

    La Lag mi piace anche perchè è senza pin, che sebbene non sia un dettaglio fondamentale per me personalmente rimane un punto in più. Le meccaniche sono precise, e l'intonazione rimane costante lungo tutta la tastiera - cioè al 12mo tasto rimane tutto in EADGBE.

    Ho montato un set di corde GHS Laurence Juber 0.12, che sono delle gran belle corde, un pò ruvide, ma musicalissime, non avendole mai provate prima devo dire di averle trovate veramente ottime, e le consiglirei senza problemi, così come consiglierei la Lag a chiunque volesse comprarsi una chitarrina fatta bene, leggera, e già amplificata. Insomma, non è proprio GAS, ma visto che siamo sul Cheap, questa Lag ci può anche stare, anche perchè all'apparenza non sembra tanto cheap come chitarra, e anche questo per me è un punto in più....
    :-) Laughing
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    The Jedi

    avatar

    Messaggi : 256
    Data d'iscrizione : 28.10.09
    Età : 50
    Località : Chioggia (VE) - Profondo Sud della Laguna

    MessaggioTitolo: Re: Cheap-Gas never die   Gio Feb 17, 2011 11:45 am

    Ben fatto, Shooter!
    Sembra proprio un ottimo acquisto.
    Che sistema di amplificazione monta?
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    Guidog

    avatar

    Messaggi : 542
    Data d'iscrizione : 27.10.09
    Età : 56
    Località : Milano

    MessaggioTitolo: Re: Cheap-Gas never die   Gio Feb 17, 2011 12:21 pm

    anch'io ho preso una lag, ma 12 corde. Buona chitarra
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    perrycoloso

    avatar

    Messaggi : 1376
    Data d'iscrizione : 02.04.10
    Età : 33
    Località : rimini

    MessaggioTitolo: Re: Cheap-Gas never die   Gio Feb 17, 2011 1:28 pm

    grazie della recensione
    ora mi trovo come sempre in un limbo di gas anch'io
    volevo aspettare e prendermi una OM come si deve...non so quando ma non prima di ottobre-novembre sicuramente...
    e voi mi mettete la pulce nell'orecchio...
    spendere 200euro ora per togliersi lo sfizio di small body(con la mia martin mi vien rabbia a suonare in fingerpicking da un po') o aspettare pazientemente come sarebbe giusto fare?
    in più mi capitano occasioni irripetibili e devo decidere in fretta se accattarmi una takamine g 406 a prezzo eccezionale.....maledizione a questa malattia!
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    Guidog

    avatar

    Messaggi : 542
    Data d'iscrizione : 27.10.09
    Età : 56
    Località : Milano

    MessaggioTitolo: Re: Cheap-Gas never die   Gio Feb 17, 2011 2:24 pm

    Perry: se devi suonare amplificato, dovresti prima di prendere la taka, provare la LAG.
    Dalla serie 300 in poi monta un il pro-studio lag, che e' un buon sistema, con diversi preset memorizzati. A me piace

    Shooter: la phase serve o per variare il suono o per evitare il feedback. Combina insieme in modo diverso i segnali all'ampli.
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    Shooter

    avatar

    Messaggi : 265
    Data d'iscrizione : 01.02.10
    Età : 56
    Località : Caltanissetta

    MessaggioTitolo: Re: Cheap-Gas never die   Gio Feb 17, 2011 2:36 pm

    Guidog ha scritto:

    Shooter: la phase serve o per variare il suono o per evitare il feedback. Combina insieme in modo diverso i segnali all'ampli.

    Ahhhh, grazie Guido, buono a sapersi!
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    perrycoloso

    avatar

    Messaggi : 1376
    Data d'iscrizione : 02.04.10
    Età : 33
    Località : rimini

    MessaggioTitolo: Re: Cheap-Gas never die   Gio Feb 17, 2011 2:58 pm

    Guidog ha scritto:
    Perry: se devi suonare amplificato, dovresti prima di prendere la taka, provare la LAG.
    Dalla serie 300 in poi monta un il pro-studio lag, che e' un buon sistema, con diversi preset memorizzati. A me piace

    Shooter: la phase serve o per variare il suono o per evitare il feedback. Combina insieme in modo diverso i segnali all'ampli.

    diciamo che la mia voglia è più legata ad avere una smallbody, perchè i difetti della mia dread li sento sempre di più, in pratica ha troppo sustain soprattutto sulle frequenze basse e i suoni tendono troppo a confondersi, sono poco equilibrati e mi fanno un muro di suono che dopo un po' fa venir rabbia
    per l'amplificazione pensavo di mettere e togliere l'LR baggs m1 su magari questa http://www.musik-produktiv.it/lag-tramontane-66-77-t66a.aspx
    ma son tutte idee che ho perchè studio 9ore al giorno e dopo mezz'ora la testa va alle chitarre
    la taka era perchè ho trovato una superoccasione non per altro, potrei comprarla al prezzo di un usata ma nuova e quindi rivenderla senza rimetterci più avanti.
    le lagg mi toccherà provarle...serie 300dici?mi informo
    ah poi la preferivo senza spalla mancante...
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    Guidog

    avatar

    Messaggi : 542
    Data d'iscrizione : 27.10.09
    Età : 56
    Località : Milano

    MessaggioTitolo: Re: Cheap-Gas never die   Gio Feb 17, 2011 5:28 pm

    serie 300 ma forse anche 200. Il sistema e' studiolag plus
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    Shooter

    avatar

    Messaggi : 265
    Data d'iscrizione : 01.02.10
    Età : 56
    Località : Caltanissetta

    MessaggioTitolo: Re: Cheap-Gas never die   Gio Feb 17, 2011 5:45 pm

    Eh si, bravo Guido, ti sei preso la LAG 12 corde alla fine....buono a sapersi. Io volevo un chitarrozzo da sbattere in giro senza farmi troppi patemi d'animo,e dopo averla sentita amplificata a casa devo dire che sono più che soddisfatto, tutto sommato al giorno d'oggi con 200 euro si comprano chitarre che mi potevo solo sognare di comprare negli anni 70...quand'ero giovane e inesperto diciamo...ora sono solo inesperto Laughing

    Devo dire che sul web ho visto questa della Lag, che mi aveva incuriosito non poco...550 e rotti euri...ma qualcuno mi sa dire se conosce la canzone del video? (sono sicuro che si tratta di Nick Drake)





    http://www.vidoevo.com/yvideo.php?i=bXZVbVRScWuRpdFEyeVU&lag-tramontane-t333jce-jumbo-guitar-zvukoved



    Ultima modifica di Shooter il Gio Feb 17, 2011 6:31 pm, modificato 1 volta
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    Contenuto sponsorizzato




    MessaggioTitolo: Re: Cheap-Gas never die   

    Tornare in alto Andare in basso
     
    Cheap-Gas never die
    Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
    Pagina 3 di 7Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente
     Argomenti simili
    -
    » la rinascita delle cuffie low cost o.O
    » Cheap-Gas never die

    Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
     :: SI PARLA DI MUSICA :: PARLIAMO DI CHITARRE-
    Andare verso: