Ciao a te e benvenuto nel forum della Associazione Culturale ZONACUSTICA. L'obiettivo di questo posto è dare spazio a chi ha voglia e bisogno di disquisire riguardo alla MUSICA ACUSTICA, con particolare attenzione per la musica di chitarra.
 
IndiceFAQCercaGruppiRegistratiAccedi
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 
Rechercher Ricerca avanzata
Argomenti simili
  • » Buon Natale con: L'AMORE
  • » La mengonian carta astrale
  • » Cazzeggio...(tutto quello che volete dire su Marco Mengoni e non riuscite a tacere)
  • » UN'altra per un regalo
  • Ultimi argomenti
    » dal 2 al 5 Novembre Workshop con Duck Baker e Val Bonetti
    Mar Ott 03, 2017 10:35 am Da VAL

    » Madame Guitar 22-23-24 settembre 2017
    Ven Set 22, 2017 7:59 pm Da pacoseven

    » OPEN MIC di Santa Croce Bigolina: 17 Settembre ore 16:00
    Mer Set 13, 2017 9:09 pm Da pacoseven

    » Giampiero Gueli
    Dom Ago 27, 2017 11:10 am Da fabfor

    » OPEN MIC DI SAN LORENZO, a Sprea , il 10 Agosto !
    Mar Ago 08, 2017 6:45 pm Da Jo

    » Presentazione
    Ven Lug 21, 2017 11:21 am Da Stephanox

    » Junior Brown ,troppo scarso !
    Mer Lug 19, 2017 2:02 pm Da Stephanox

    » Quanto tempo,,,,,,
    Lun Lug 10, 2017 6:29 am Da osvi

    » CHITARRE X SOGNARE XI Edizione
    Lun Lug 03, 2017 11:57 am Da pacoseven

    » Open Mic presso El Magasin "soto le visele"
    Gio Giu 29, 2017 1:25 am Da pacoseven

    I link degli amici
    logo







    musicisti
    GIOVANNI FERRO
    Chi è in linea
    In totale ci sono 5 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 5 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

    Nessuno

    Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 61 il Ven Nov 18, 2011 4:34 pm

    Condividere | 
     

     regalo di Natale

    Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
    AutoreMessaggio
    delmas

    avatar

    Messaggi : 236
    Data d'iscrizione : 28.10.09

    MessaggioTitolo: regalo di Natale   Gio Dic 03, 2009 4:20 pm

    non esattamente..................... clown
    avevo bisogno d'un parere, miei cari virtual friends!
    Ho composto ed eseguito un brano, Piccola stella, dove adopero un tipo di scansione del tempo che non capisco se diventa un problema per l'intellegibilità della struttura musicale o se solo l'arricchisce.
    Altri deficie..................ehm........altre persone competenti come voi non ne conosco così m'affido al vostro giudizio. Non approfittatene!

    http://digidownload.libero.it/aure.resonantia/Piccola%20stella.mp3
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente http://progressiveart.altervista.org/
    luapnea

    avatar

    Messaggi : 800
    Data d'iscrizione : 29.10.09

    MessaggioTitolo: Re: regalo di Natale   Gio Dic 03, 2009 4:41 pm

    ma scusa... una domanda:o
    ti fustighi mentre suoni? Razz
    jocolor
    scherzi a parte (insomma...)
    Il motivo, l'anima c'è! Come in certe belle composizioni delle tue parti drunken
    ... un bello sviluppo di quella melodia;)
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    wayx

    avatar

    Messaggi : 410
    Data d'iscrizione : 28.10.09
    Età : 58
    Località : Firenze

    MessaggioTitolo: Re: regalo di Natale   Gio Dic 03, 2009 8:35 pm

    Egregio dott. Germano...Le chiedo...cosa va cercando?...il pezzo è gradevolissimo, scorrevole senza cadute di tono, eseguito con la maestria che ormai la contraddistingue..si accomodi...la fila di quelli bravi è dall'altra parte... lol!

    P.S. Manca la faccina applaudente ma faccia conto che ne ho messe almeno 5 bounce
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente https://soundcloud.com/paolowayx
    looking_music

    avatar

    Messaggi : 30
    Data d'iscrizione : 25.10.09
    Età : 52
    Località : Desenzano del garda

    MessaggioTitolo: Re: regalo di Natale   Gio Dic 03, 2009 9:02 pm

    A me piace Delmas...mi viene in mente il Missouri ascoltandoti...la terra di Pat Metheny...quindi mi piace assai! cheers
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    delmas

    avatar

    Messaggi : 236
    Data d'iscrizione : 28.10.09

    MessaggioTitolo: Re: regalo di Natale   Ven Dic 04, 2009 12:47 am

    vabbè, Paolo, ma un po' più di cattiveria potevi mostrarla!!! E che diamine! Cinque faccine! A me poi....che abbiamo fatto un CD assieme!!!

    Insomma secondo voi non viene scalcagnato con l'accentuazione del ritmo? Embarassed

    Grazie a tutti per i pareri, neh!
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente http://progressiveart.altervista.org/
    Ospite
    Ospite



    MessaggioTitolo: Re: regalo di Natale   Ven Dic 04, 2009 1:00 am

    Molto bella Germano ! ma sono d'accordo su una cosa che dici ... non diventa "scalcagnata", ma secondo me suonata/arrangiata piu`lenta e senza accentuazione del ritmo sarebbe ancora piu`bella !

    cheers

    Lowden ?
    Tornare in alto Andare in basso
    delmas

    avatar

    Messaggi : 236
    Data d'iscrizione : 28.10.09

    MessaggioTitolo: Re: regalo di Natale   Ven Dic 04, 2009 10:16 am

    Si Dario, Lowden...............e grazie!: finalmente una sia pur timida critica............in effetti la velocità (non solo in questo brano) è una di quelle cose che mi sono auto imposto perchè quando ho iniziato questo percorso sentivo tutto ciò che facevo incredibilmente lento e pesante. (e non è cambiato molto direte voi........)
    Ora ho scoperto che una cosa è la velocità un'altra la rapidità. In effetti se ascoltiamo un grande interprete scopriamo che riesce ad essere veloce anche in un brano molto lento. Perchè è una questione di riflessi e della capacità fulminea di contrarre e dilatare i tempi.
    Bene, ora che il mio cervello ha compreso si tratta solo di convincere tutto il resto, dita comprese, e il gioco è fatto.
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente http://progressiveart.altervista.org/
    wayx

    avatar

    Messaggi : 410
    Data d'iscrizione : 28.10.09
    Età : 58
    Località : Firenze

    MessaggioTitolo: Re: regalo di Natale   Ven Dic 04, 2009 12:01 pm

    Eh...calma...si fa presto a dire "il gioco è fatto"...non è che vuoi velocizzare l'esecuzione per ridurre il tempo, all'inclito pubblico, della rottura di marroni...vero...? lol! lol! lol! lol! lol! Very Happy Very Happy Very Happy
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente https://soundcloud.com/paolowayx
    Guidog

    avatar

    Messaggi : 542
    Data d'iscrizione : 27.10.09
    Età : 56
    Località : Milano

    MessaggioTitolo: Re: regalo di Natale   Ven Dic 04, 2009 12:07 pm

    caro Delmas, pur ammirando le tue doti chitarristiche, e ben sapendo che una piccola critica non ti scalfira', ecco le mie impressioni.
    Io vedo un ottimo inizio, ispirato, verso meta' pezzo l'atmosfera cambia e cambia anche un pochino il modo in cui suoni, ma sinceramente lo prefivo prima. E' come se diventasse piu' nervoso (ma non scalcagnato!). Sono abbastanza d'accordo con Dario, per valorizzare la parte melodica l'avrei preferito leggermente piu' lento.
    Detto cio', sono sempre stupito dai tuoi suoni, in positivo. Sara' anche la lowden, non so, secondo me e' la tua capacita' di dare voce alla chitarra, sia quando suoni che quando elabori l'audio.
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    empty space

    avatar

    Messaggi : 275
    Data d'iscrizione : 04.12.09
    Età : 53
    Località : nord

    MessaggioTitolo: Re: regalo di Natale   Ven Dic 04, 2009 3:51 pm

    bel brano. Mi associo alle lodi.
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente http://www.acousticland.altervista.org
    delmas

    avatar

    Messaggi : 236
    Data d'iscrizione : 28.10.09

    MessaggioTitolo: Re: regalo di Natale   Ven Dic 04, 2009 4:11 pm

    Caro Guido la critica d'un amico non mi scalfisce affatto, anche se consistente (e non è il tuo caso). Tra l'altro sono proprio io che vi ho chiesto un parere tagliente...
    ...dunque dovrò provare a risuonarlo, più lentamente............è un brano in cui mi è risultato davvero difficile capire la velocità d'esecuzione ottimale (questo a prescindere dal riuscirci o meno).
    Mi fa piacere in ogni caso che il suono complessivo ti piaccia. In effetti non ho usato assolutamente ne riverbero, ne niente, convinto come sono ormai che un suono mal ripreso può solo peggiorare



    Caro Paolo devi sapere che, per quanto attiene alla musica per chitarra sola, sono un teorico ed un pratico della regola del 2,5.

    - Qualunque brano superi la durata dei 2 minuti e mezzo lo fa a suo rischio e pericolo!


    Ultima modifica di delmas il Dom Dic 06, 2009 5:31 pm, modificato 1 volta
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente http://progressiveart.altervista.org/
    Jo
    Admin
    avatar

    Messaggi : 2787
    Data d'iscrizione : 24.10.09
    Località : Colognola ai Colli

    MessaggioTitolo: Re: regalo di Natale   Ven Dic 04, 2009 4:34 pm

    complimenti! è carino sto modo di presentare i propri brani tipo: "hei sentite qua, ho sbagliato il tempo, gli accordi, la registrazione fa schifo, le corde erano vecchie, etc, secondo voi defi.. come posso rimediarla?"
    poi ascolti ed è una meraviglia.. complimenti davvero
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    luapnea

    avatar

    Messaggi : 800
    Data d'iscrizione : 29.10.09

    MessaggioTitolo: Re: regalo di Natale   Ven Dic 04, 2009 5:06 pm

    ebbè allora!
    già che si parla brani....
    avevo girovagato su My Space, in effetti ascoltando i tuoi brani, mi sembrava, mi appariva, le mie orecchie percepivano Smile
    quindi un'impressione molto soggettiva e lungi da essere critica, dicevo li avrei preferiti un po' più "mosso andante" Smile .....per capirci!
    In questo brano, ma è anche la registrazione, le "frustate" sono molto presenti e ofuscano la melodia,
    certo che un brano o lo ascolti davanti al chitarrista, oppure cerchi di trasferire in una registrazione quel suono, che non è semplice.

    drunken
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    luapnea

    avatar

    Messaggi : 800
    Data d'iscrizione : 29.10.09

    MessaggioTitolo: Re: regalo di Natale   Ven Dic 04, 2009 5:11 pm

    delmas ha scritto:
    Caro Guido la critica d'un amico non mi scalfisce affatto, anche se consistente (e non è il tuo caso). Tra l'altro sono proprio io che vi ho chiesto un parere tagliente...
    ...dunque dovrò provare a risuonarlo, più lentamente............è un brano in cui mi è risultato davvero difficile capire la velocità d'esecuzione ottimale (questo a prescindere dal riuscirci o meno).
    Mi fa piacere in ogni caso che il suono complessivo ti piaccia. In effetti non ho usato assolutamente ne riverbero, ne niente, convinto come sono ormai che un suono mal ripreso può solo peggiorare



    Caro Paolo devi sapere che, per quanto attiene alla musica per chitarra sola, sono un teorico è un pratico della regola del 2,5.

    - Qualunque brano superi la durata dei 2 minuti e mezzo lo fa a suo rischio e pericolo!

    se non c'è "brano"!.... se parliamo di giri di arpeggi che si ripetono, oppure di "sculacciature" sulla chitarra vada per i due minuti, ma ci sono dei gran pezzi che superano anche i 5 Sleep bounce
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    francort

    avatar

    Messaggi : 591
    Data d'iscrizione : 26.10.09
    Età : 63
    Località : Milano

    MessaggioTitolo: Re: regalo di Natale   Ven Dic 04, 2009 5:26 pm

    gli effetti percussivi in registrazione, a mio modestissimo avviso, andrebbero regolati con un compressore. Ricordo un disco di Posenato dove tutti gli appoggi sulle corde suonavano come cannonate... Comunque a me il brano piace molto e quel minimo di confusione creato dalle percussioni è un problema tenco non relativo struttura del pezzo. Io non non avrei rallentato tutto ma avrei rallentato di più e un po più diradato la dove rallenti per poi accelerare: Più rallentato all'inizio e con un'accelerazione poi un po' più repentina... (che rompiballe!) Il tuo suono è meraviglioso, uno dei pochi sentiti veramente inconfondibile.
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente
    delmas

    avatar

    Messaggi : 236
    Data d'iscrizione : 28.10.09

    MessaggioTitolo: Re: regalo di Natale   Ven Dic 04, 2009 7:30 pm

    x Jo

    Embarassed hai ragione a prendermi in giro......ma spesso la mia ossessione autopunitiva m'impedisce una corretta valutazione di quello che suono. Non dimentico (anzi me lo ripeto spesso) un suggerimento che non molto tempo fa mi hai dato in un PM. Sto solo aspettando che faccia effetto........


    x Luapnea

    li avrei preferiti un po' più "mosso andante" .....per capirci!

    In effetti anch'io. Per questo ho cominciato a lavorare sulla velocità e sul ritmo. Per questo chiedevo pareri sulla riuscita dell'operazione........


    x Francort

    Io non non avrei rallentato tutto ma avrei rallentato di più e un po più diradato la dove rallenti per poi accelerare: Più rallentato all'inizio e con un'accelerazione poi un po' più repentina

    Eccezionale! Cercavo proprio quest'effetto senza capire davvero come ottenerlo!
    Le parole illuminanti sono: più diradato. Uno dei problemi che ho è quello di produrre brani troppo "compatti". Come se ci fosse troppo poco silenzio. Inserire il silenzio in una composizione ha la stessa difficoltà, anzi maggiore che inserire note. Ma la mancanza del silenzio produce eccessiva uniformità, genera noia. Grazie, mi hai dato modo di pensare in modo differente.
    Tornare in alto Andare in basso
    Vedi il profilo dell'utente http://progressiveart.altervista.org/
    Contenuto sponsorizzato




    MessaggioTitolo: Re: regalo di Natale   

    Tornare in alto Andare in basso
     
    regalo di Natale
    Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
    Pagina 1 di 1
     Argomenti simili
    -
    » Mercatini di Natale a Reggio Emilia
    » clamoroso! Gianluca è uno degli elfi di Babbo Natale!
    » CHIACCHIERE

    Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
     :: SI PARLA DI MUSICA :: SPUNTI DI TECNICA E TEORIA MUSICALE-
    Andare verso: