Ciao a te e benvenuto nel forum della Associazione Culturale ZONACUSTICA. L'obiettivo di questo posto è dare spazio a chi ha voglia e bisogno di disquisire riguardo alla MUSICA ACUSTICA, con particolare attenzione per la musica di chitarra.
 
IndiceFAQCercaGruppiRegistratiAccedi
Cerca
 
 

Risultati per:
 
Rechercher Ricerca avanzata
Ultimi argomenti
» Ciao ragazzi, passavo di qui......
Mar Mag 22, 2018 11:19 pm Da Guerino

» 2° Open Mic presso El Magasin "soto le visele"
Mar Mag 22, 2018 11:15 pm Da Guerino

» Mi presento
Mar Mag 22, 2018 11:03 pm Da Guerino

» ARTECAVAIN ZOVENCEDO 9 GIUGNO
Dom Mag 20, 2018 12:05 am Da pacoseven

» Torna " CHITARRE PER SOGNARE" !
Sab Mag 19, 2018 11:56 pm Da pacoseven

» basso acustico?
Ven Mag 18, 2018 8:58 pm Da fabfor

» Quasi un anno dall'ultimo topic......
Ven Mag 11, 2018 1:58 pm Da Jo

» Sabato 12 maggio Chitarre Resofoniche e stile bottleneck con Max De Bernardi
Lun Apr 30, 2018 11:34 am Da VAL

» 13 aprile, Roma: Masterclass con Val Bonetti - Blues e Improvvisazione
Mar Mar 27, 2018 11:17 am Da VAL

» Stephane Wrembel. L'è bravo ciò!
Lun Mar 26, 2018 9:07 am Da Guerino

I link degli amici
logo







musicisti
GIOVANNI FERRO
Chi è online?
In totale ci sono 5 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 5 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 61 il Ven Nov 18, 2011 4:34 pm

Condividi | 
 

 Martin & Co. DC 1E

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Curnaza

avatar

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 04.07.12

MessaggioTitolo: Martin & Co. DC 1E   Gio Lug 05, 2012 3:54 pm

Proprio ieri ho acquistato una Martin, modello in oggetto, e quindi ho passato parte della serata di ieri ed una mezzora dopo pranzo di oggi a giocarci.

Devo dire però che mi sono un po' preoccupato.

Mi sembra che sia tutto molto "duro"...cioè il manico, le corde...ho le dita spaccate.

Secondo voi, il tutto è dovuto al fatto che è nuova o mi ci devo abituare?

Ciao e grazie
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Jo
Admin
avatar

Messaggi : 2791
Data d'iscrizione : 24.10.09
Località : Colognola ai Colli

MessaggioTitolo: Re: Martin & Co. DC 1E   Gio Lug 05, 2012 4:24 pm

normalmente una chitarra nuova dovrebbe essere anzitutto consegnata al liutaio per le regolazioni del caso; è normale infatti aggiustare la tensione del manico, dare una limatina a sellette e ossicino.
dopodichè ti assicuro sembrerà un'altra chitarra..

_________________
jotube
sito
sunny  
“Guitars should be played, not DISplayed”
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
perrycoloso

avatar

Messaggi : 1376
Data d'iscrizione : 02.04.10
Età : 34
Località : rimini

MessaggioTitolo: Re: Martin & Co. DC 1E   Ven Lug 13, 2012 1:03 pm

Curnaza ha scritto:
Proprio ieri ho acquistato una Martin, modello in oggetto, e quindi ho passato parte della serata di ieri ed una mezzora dopo pranzo di oggi a giocarci.

Devo dire però che mi sono un po' preoccupato.

Mi sembra che sia tutto molto "duro"...cioè il manico, le corde...ho le dita spaccate.

Secondo voi, il tutto è dovuto al fatto che è nuova o mi ci devo abituare?

Ciao e grazie

tranquillo, la mia dopo 4-5 anni è diventata un'altra chitarra
sistemata del manico del nut e della sella fanno miracoli comunque
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Curnaza

avatar

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 04.07.12

MessaggioTitolo: Re: Martin & Co. DC 1E   Lun Lug 16, 2012 10:32 am


tranquillo, la mia dopo 4-5 anni è diventata un'altra chitarra
sistemata del manico del nut e della sella fanno miracoli comunque[/quote]

...4-5 anni....??? Shocked

Vendo Martin!
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
perrycoloso

avatar

Messaggi : 1376
Data d'iscrizione : 02.04.10
Età : 34
Località : rimini

MessaggioTitolo: Re: Martin & Co. DC 1E   Lun Lug 16, 2012 10:43 am

eh si
ma poco alla volta, oggi se la suono, dopo 4 o 5 anni, e ripenso come era allora dico "è un'altra chitarra"
ma non è una regola magica per cui allo scoccare della mezzanotte del quarto anno la chitarra si trasforma, è un'evoluzione continua...
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Shooter

avatar

Messaggi : 265
Data d'iscrizione : 01.02.10
Età : 57
Località : Caltanissetta

MessaggioTitolo: Re: Martin & Co. DC 1E   Lun Ago 20, 2012 12:50 pm

Jo sopra t'ha dato la risposta, devi portarla da un Liutaio e te la devi fare settare per benino. Le Martin nuove, specie quelle di fascia "economica" a volte hanno settaggi proibitivi. Se poi c'hai montate le 0.13 e le tue mani non sono abituate rischi di farti venire un'artrosi anzitempo...Non so di dove sei, ma se abiti al nord, hai la fortuna di avere sotto mano tanti liutai capaci ed esperti che ti possono settare la Martin come si deve, dopodichè con un paio di 0.12 per iniziare ti sembrerà un'altra chitarra senza dover aspettare 3-4 anni. 3-4 anni che potrebbero essere stati spesi inutilmente ad aspettare perchè se è settata male, rimane settata male - non è che aspettando anni si sistema in virtù dello spirito santo...però nel frattempo ti sarai fatto le dita come quelle dell'incredibile Hulk.. Very Happy ; ma la tua Martin continuerà a suonare male, perchè il settaggio sbagliato ammazzerebbe qualsiasi chitarra. Quindi non la vendere e corri subito da un liutaio, vedrai che quando te la restituisce ti sembrerà tutta un'altra cosa.

Nella recensionsione di Acoustic Guitar poi lo dice espressamente:
http://www.acguitar.com/article/default.aspx?articleid=24800

La chitarra è settata alta di fabbrica (high factory action) pertanto come puoi vedere è abbastanza normale doverle dare una sistematina per poterci suonare per benino...
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Martin & Co. DC 1E   

Tornare in alto Andare in basso
 
Martin & Co. DC 1E
Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: SI PARLA DI MUSICA :: PARLIAMO DI CHITARRE-
Andare verso: