Ciao a te e benvenuto nel forum della Associazione Culturale ZONACUSTICA. L'obiettivo di questo posto è dare spazio a chi ha voglia e bisogno di disquisire riguardo alla MUSICA ACUSTICA, con particolare attenzione per la musica di chitarra.
 
IndiceFAQCercaGruppiRegistratiAccedi
Cerca
 
 

Risultati per:
 
Rechercher Ricerca avanzata
Argomenti simili
  • » pezzo per chitarra acustica/classica...
  • » Corde di Seta e Metallo:Martin M130 Folk Guitar Silk & Steel
  • » Folk Bulletin!
  • Ultimi argomenti
    » digitech trio
    Ven Lug 06, 2018 2:37 am Da pacoseven

    » 2° Open Mic presso El Magasin "soto le visele"
    Ven Giu 22, 2018 6:36 pm Da Sandro

    » Grazie mille
    Lun Giu 18, 2018 10:58 pm Da Guerino

    » Quanto tempo 2...
    Dom Giu 03, 2018 6:10 am Da osvi

    » FLORIO POZZA
    Gio Mag 31, 2018 6:26 am Da spaola

    » Mi presento
    Lun Mag 28, 2018 8:25 pm Da fabfor

    » Ciao ragazzi, passavo di qui......
    Mar Mag 22, 2018 11:19 pm Da Guerino

    » ARTECAVAIN ZOVENCEDO 9 GIUGNO
    Dom Mag 20, 2018 12:05 am Da pacoseven

    » Torna " CHITARRE PER SOGNARE" !
    Sab Mag 19, 2018 11:56 pm Da pacoseven

    » basso acustico?
    Ven Mag 18, 2018 8:58 pm Da fabfor

    I link degli amici
    logo







    musicisti
    GIOVANNI FERRO
    Chi è online?
    In totale c'è 1 utente in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 1 Ospite :: 1 Motore di ricerca

    Nessuno

    Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 61 il Ven Nov 18, 2011 4:34 pm

    Condividi | 
     

     Manhattan Folk Story di Dave Van Ronk

    Andare in basso 
    AutoreMessaggio
    Stephanox

    avatar

    Messaggi : 88
    Data d'iscrizione : 03.01.14
    Località : Roma

    MessaggioTitolo: Manhattan Folk Story di Dave Van Ronk   Gio Gen 30, 2014 5:57 pm

    Vi segnalo se non lo avete già letto questo libro autobiografico di Dave Van Ronk, personaggio seminale nell'ambiente folk di NY degli anni '60, intimo amico e compagno di strada di Dylan. Per chi ha amato e ama quel fantastico periodo della musica e dell'arte in genere è un libro imperdibile. Ho appena iniziato a leggerlo e temo faccia parte di quel genere di libri che vorresti non finissero mai...
    E' in uscita un film dei Cohen tratto da quest'opera. Spero sia all'altezza del libro.
    Ciao a tutti
    Stefano
    Torna in alto Andare in basso
    Visualizza il profilo http://stefanotonelli.wixsite.com/chitarrista
    pacoseven

    avatar

    Messaggi : 1263
    Data d'iscrizione : 17.11.09
    Località : colli berici / tana degli orsi

    MessaggioTitolo: Re: Manhattan Folk Story di Dave Van Ronk   Ven Gen 31, 2014 9:45 am

    stavo aspettando il film , i Fratelli Coen sono fra i miei registi preferiti , quindi un loro film inerente la chitarra ,e , nella specie , un musicista folk , non poteva non interessarmi.
    Aggiungici le musica a cura di T Bone Burnett...
    Non sapevo del libro , grazie dell'info..
    Torna in alto Andare in basso
    Visualizza il profilo
    Jo
    Admin
    avatar

    Messaggi : 2793
    Data d'iscrizione : 24.10.09
    Località : Colognola ai Colli

    MessaggioTitolo: Re: Manhattan Folk Story di Dave Van Ronk   Ven Gen 31, 2014 10:22 am

    Il libro esiste in italiano? Non riesco a trovarlo.
    Libro e film dei Coen semplicemente imperdibili..

    _________________
    jotube
    sito
    sunny  
    “Guitars should be played, not DISplayed”
    Torna in alto Andare in basso
    Visualizza il profilo
    Stephanox

    avatar

    Messaggi : 88
    Data d'iscrizione : 03.01.14
    Località : Roma

    MessaggioTitolo: Re: Manhattan Folk Story di Dave Van Ronk   Ven Gen 31, 2014 10:45 am

    Torna in alto Andare in basso
    Visualizza il profilo http://stefanotonelli.wixsite.com/chitarrista
    Jo
    Admin
    avatar

    Messaggi : 2793
    Data d'iscrizione : 24.10.09
    Località : Colognola ai Colli

    MessaggioTitolo: Re: Manhattan Folk Story di Dave Van Ronk   Ven Gen 31, 2014 10:54 am

    Grazie Stefano, buona giornata e buon week end anche a te

    _________________
    jotube
    sito
    sunny  
    “Guitars should be played, not DISplayed”
    Torna in alto Andare in basso
    Visualizza il profilo
    aretna

    avatar

    Messaggi : 731
    Data d'iscrizione : 10.08.10
    Età : 52
    Località : Ravenna

    MessaggioTitolo: Re: Manhattan Folk Story di Dave Van Ronk   Ven Gen 31, 2014 12:24 pm

    Appena ordinato, grazie Very Happy 
    Torna in alto Andare in basso
    Visualizza il profilo
    pacoseven

    avatar

    Messaggi : 1263
    Data d'iscrizione : 17.11.09
    Località : colli berici / tana degli orsi

    MessaggioTitolo: Re: Manhattan Folk Story di Dave Van Ronk   Ven Gen 31, 2014 12:34 pm

    su linus di dicembre c'era la recensione della colonna sonora del film , da parte di Riccardo Bertoncelli...è stata quella che mi ha fatto sapere del film in uscita dal 6 febbraio.

    Adesso a mezzogiorno mi vado a comprare il libro. Non esiste che lo leggo dopo aver visto il film..........
    Torna in alto Andare in basso
    Visualizza il profilo
    pacoseven

    avatar

    Messaggi : 1263
    Data d'iscrizione : 17.11.09
    Località : colli berici / tana degli orsi

    MessaggioTitolo: Re: Manhattan Folk Story di Dave Van Ronk   Ven Gen 31, 2014 2:16 pm

    adesso che l'ho preso , penso che si possa definire un"bel tomo", pensavo a un libriccino , e invece...
    poco male , ho davanti un WE piovoso e senza moglie , con la sola prospettiva del 6 nazioni di rugby.
    polpette , Van Ronk e Galles Italia...a un culo tutto il resto...
    Torna in alto Andare in basso
    Visualizza il profilo
    pacoseven

    avatar

    Messaggi : 1263
    Data d'iscrizione : 17.11.09
    Località : colli berici / tana degli orsi

    MessaggioTitolo: Re: Manhattan Folk Story di Dave Van Ronk   Lun Feb 03, 2014 2:07 pm




    un assaggio della colonna sonora.
    Canta l'attore protagonista assieme ad uno dei Mumford (marcus)
    Torna in alto Andare in basso
    Visualizza il profilo
    pacoseven

    avatar

    Messaggi : 1263
    Data d'iscrizione : 17.11.09
    Località : colli berici / tana degli orsi

    MessaggioTitolo: Re: Manhattan Folk Story di Dave Van Ronk   Ven Feb 07, 2014 2:11 pm


    un filmato relativo al periodo raccontato nel libro...

    il film è in uscita questo w.e.
    Torna in alto Andare in basso
    Visualizza il profilo
    pacoseven

    avatar

    Messaggi : 1263
    Data d'iscrizione : 17.11.09
    Località : colli berici / tana degli orsi

    MessaggioTitolo: Re: Manhattan Folk Story di Dave Van Ronk   Ven Feb 14, 2014 12:25 pm

    ascoltando la musica del trailer e dell'assaggio della colonna sonora che ho postato , avevo la sensazione di un deja sentito...adesso , dai meandri della mente , è uscito il nesso...
    il brano l'avevo già sentito dalla voce di Pete Seeger in un disco di traditional....
    qui c'è un pò di storia....ah...è noto anche come Dink' s song..


    http://en.wikipedia.org/wiki/Dink's_Song

    certo che P. Seeger ha messo il naso dappertutto....

    da notare il fatto che la frase introduttiva viene usata nel film come titolo dell'album pubblicato dal protagonista assieme al suo amico scomparso.....
    Torna in alto Andare in basso
    Visualizza il profilo
    Stephanox

    avatar

    Messaggi : 88
    Data d'iscrizione : 03.01.14
    Località : Roma

    MessaggioTitolo: Re: Manhattan Folk Story di Dave Van Ronk   Gio Mar 06, 2014 5:18 pm

    Visto film. Letto libro.
    Il film, più che "tratto", è ispirato al libro. Non mi ha esaltato, come parere personale, ne come film dei Cohen ne come film con soggetto a cui sono interessato. E' una storiella che può piacere o meno, abbastanza dimenticabile. Manca la "grana grossa" e il "reality nonsense" con il quale i fratelli Cohen riescono in genere ad uscire fuori dall'ovvio tipico del cinema americano. Comunque da vedere. Si sbava soprattutto a guardare le chitarre...
    Ma ciò non inquina la lettura del libro che a mio parere è imperdibile per chi ama questo tipo di musica e soprattutto non circoscrive il proprio campo di interessi solo all'aspetto musicale.
    Interessantisssima la descrizione e l'analisi riguardante la nascita dell'interesse per la musica popolare e la cultura popolare in genere da parte della media borghesia e la relazione con la fobia maccartista per il comunismo.
    Vero sballo poi la descrizione dell'ambiente dei nascenti piccoli templi della musica folk e i personaggi descritti, Mississippi John Hurt, Rev. Gary Davis etc.
    Buona musica a tutti!
    Stefano
    Torna in alto Andare in basso
    Visualizza il profilo http://stefanotonelli.wixsite.com/chitarrista
    pacoseven

    avatar

    Messaggi : 1263
    Data d'iscrizione : 17.11.09
    Località : colli berici / tana degli orsi

    MessaggioTitolo: Re: Manhattan Folk Story di Dave Van Ronk   Gio Mar 06, 2014 9:47 pm

    sottoscrivo Stefano.
    Aggiungo solo che mi è sembrato che i Coen non volessero dissacrare con il loro umorismo , la storia di un personaggio non molto conosciuto, e quindi si siano voluti trattenere...
    Torna in alto Andare in basso
    Visualizza il profilo
    Sandro



    Messaggi : 590
    Data d'iscrizione : 14.11.10
    Età : 55
    Località : Vicenza

    MessaggioTitolo: Re: Manhattan Folk Story di Dave Van Ronk   Ven Mar 07, 2014 11:56 am

    Stefanox ha scritto:
    Visto film. Letto libro.
    Il film, più che "tratto", è ispirato al libro. Non mi ha esaltato, come parere personale, ne come film dei Cohen ne come film con soggetto a cui sono interessato. E' una storiella che può piacere o meno, abbastanza dimenticabile. Manca la "grana grossa" e il "reality nonsense" con il quale i fratelli Cohen riescono in genere ad uscire fuori dall'ovvio tipico del cinema americano. Comunque da vedere. Si sbava soprattutto a guardare le chitarre...

    Sono d'accordo anch'io sul film, non mi è sembrato niente di speciale.
    Come al solito, nei film dei Coen, riprese di ottima qualità. La musica è stupenda e John Goodman si rivela sempre un grande attore.

    Però qui manca una trama degna di nota, non si ha la possibilità di identificarsi con un personaggio (il protagonista è troppo antipatico).
    Del resto anche Joel Coen l'aveva dichiarato: "The film doesn't really have a plot. That concerned us at one point; that's why we threw the cat in.".

    Proverò anch'io il libro.
    Torna in alto Andare in basso
    Visualizza il profilo http://www.facebook.com/sandro.boscaro
    Stephanox

    avatar

    Messaggi : 88
    Data d'iscrizione : 03.01.14
    Località : Roma

    MessaggioTitolo: Re: Manhattan Folk Story di Dave Van Ronk   Ven Mar 07, 2014 3:54 pm

    Il libro, fortunatamente, è proprio un'altra cosa. Le due cose non collidono. E non mi va nemmeno di dare troppo addosso ai Cohen. Hanno semplicemente toppato. Ma ci hanno regalato Lebowsky dopotutto.
    E, comunque, vale la regola "Mai covare (?) troppe aspettative. Non aspettarti niente e avrai tutto".
    Buon WE a tutti!
    Stefano
    Torna in alto Andare in basso
    Visualizza il profilo http://stefanotonelli.wixsite.com/chitarrista
    Sandro



    Messaggi : 590
    Data d'iscrizione : 14.11.10
    Età : 55
    Località : Vicenza

    MessaggioTitolo: Re: Manhattan Folk Story di Dave Van Ronk   Ven Mar 07, 2014 4:32 pm

    Stefanox ha scritto:
    Ma ci hanno regalato Lebowsky dopotutto.

    Sempre siano lodati !!! cheers
    E non parliamo poi di Fargo, L'uomo che non c'era, Burn after Reading, Fratello dove sei...
    Torna in alto Andare in basso
    Visualizza il profilo http://www.facebook.com/sandro.boscaro
    francosignore

    avatar

    Messaggi : 1004
    Data d'iscrizione : 29.11.09
    Località : Campi Salentina -Salento

    MessaggioTitolo: Re: Manhattan Folk Story di Dave Van Ronk   Mar Mar 11, 2014 3:03 pm

    Ho incontrato musicalmente Van Ronk nel 1980, quando saltuariamente mi recavo a Monte Porzio Catone per prendere lezioni da Grossman il quale ne parlava entusiaticamente.

    Ho visto tutti i film dei Coen. Quest'ultimo devo dire mi è piaciuto un po' meno.
    Il fatto che fosse un film ispirato a Van Ronk forse ha fatto aumentare le mie aspettative (sempre molto alte quando si tratta di un film dei Coen). Il racconto è lento e manca proprio dello humor tipico, gravato (forse anche) dalla scelta della fotografia centrata sulle basse luci. Comunque, mi sono ripromesso di rivederlo a breve: mi sono procurato il DVD.

    Riguardo il libro, la prima copia che ho acquistato da amazon è andata "dispersa", mai arrivata. Aspetto la seconda fiducioso :-)

    Mi permetto di suggerire questa raccolta su CD di Dave Van Ronk: http://www.amazon.it/gp/product/B00EV5I886/ref=ox_sc_act_title_2?ie=UTF8&psc=1&smid=A11IL2PNWYJU7H
    A mio avviso, tutti brani ben registrati e anche ben scelti.
    Torna in alto Andare in basso
    Visualizza il profilo http://www.francosignore.it
    francosignore

    avatar

    Messaggi : 1004
    Data d'iscrizione : 29.11.09
    Località : Campi Salentina -Salento

    MessaggioTitolo: Re: Manhattan Folk Story di Dave Van Ronk   Mar Mar 11, 2014 3:03 pm

    Sandro ha scritto:
    Stefanox ha scritto:
    Ma ci hanno regalato Lebowsky dopotutto.

    Sempre siano lodati !!! cheers
    E non parliamo poi di Fargo, L'uomo che non c'era, Burn after Reading, Fratello dove sei...

    +1
    Torna in alto Andare in basso
    Visualizza il profilo http://www.francosignore.it
    Stephanox

    avatar

    Messaggi : 88
    Data d'iscrizione : 03.01.14
    Località : Roma

    MessaggioTitolo: Re: Manhattan Folk Story di Dave Van Ronk   Mar Mar 11, 2014 4:37 pm

    Se certi film, o libri o altro, hanno un merito è di spingerti ad approfondire. Van Ronk per me era una stellina spersa nella galassia Dylan. Un nome sperso fra altri nella biografia di Scaduto o nelle Chronicles. In realtá il Davis del film non ha niente a che spartire con Van Ronk. Il titolo originale dell'autobiografia è Il Sindaco del Village. Il che la dice lunga sulla rilevanza del personaggio, politicamente motivato che ha inciso molto e ha suonato fino a pochi giorni dalla fine.
    Ritengo il film importante per questo input. Perchè se perdiamo di vista la tradizione questa musica, come tutte le altre, è ben poca cosa.
    Torna in alto Andare in basso
    Visualizza il profilo http://stefanotonelli.wixsite.com/chitarrista
    pacoseven

    avatar

    Messaggi : 1263
    Data d'iscrizione : 17.11.09
    Località : colli berici / tana degli orsi

    MessaggioTitolo: Re: Manhattan Folk Story di Dave Van Ronk   Mar Gen 13, 2015 9:05 pm

    pacoseven ha scritto:
    ascoltando la musica del trailer e dell'assaggio della colonna sonora che ho postato , avevo la sensazione di un deja sentito...adesso , dai meandri della mente , è uscito il nesso...
    il brano l'avevo già sentito dalla voce di Pete Seeger in un disco di traditional....
    qui c'è un pò di storia....ah...è noto anche come Dink' s song..


    http://en.wikipedia.org/wiki/Dink's_Song

    certo che P. Seeger ha messo il naso dappertutto....

    da notare il fatto che la frase introduttiva viene usata nel film come titolo dell'album pubblicato dal protagonista assieme al suo amico scomparso.....


    che fesso che sono , o forse solo vecchio ...ho questo disco da quando avevo vent'anni ,regalatomi da un amico inglese , ed è qui che ho ascoltato Dink's song la prima volta !
    http://en.wikipedia.org/wiki/Alex_Campbell_and_His_Friends

    se scorrete la lista dei titoli troverete altre perle , oltre a Don't Think Twice It's Alright di sua maestà Bob , Freight train e  Blue sleeeves , una versione fingerpicking dell'aria si dice scritta da Enrico 8° Green Sleeves , che mi servita da ispirazione per l'aggangiamento di Geordie che ho proposto Domenica sera.....
    Torna in alto Andare in basso
    Visualizza il profilo
    Contenuto sponsorizzato




    MessaggioTitolo: Re: Manhattan Folk Story di Dave Van Ronk   

    Torna in alto Andare in basso
     
    Manhattan Folk Story di Dave Van Ronk
    Torna in alto 
    Pagina 1 di 1
     Argomenti simili
    -
    » Queer as folk (US)
    » Dave Fanning: "Altri DUE album U2 nei prossimi 18 mesi"
    » U2 Story
    » All That Folk

    Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
     :: SI PARLA DI MUSICA :: NON DI SOLA CHITARRA VIVE L'UOMO-
    Vai verso: