Ciao a te e benvenuto nel forum della Associazione Culturale ZONACUSTICA. L'obiettivo di questo posto è dare spazio a chi ha voglia e bisogno di disquisire riguardo alla MUSICA ACUSTICA, con particolare attenzione per la musica di chitarra.
 
IndiceFAQCercaGruppiRegistratiAccedi
Cerca
 
 

Risultati per:
 
Rechercher Ricerca avanzata
Argomenti simili
  • » Adirondak (Abete rosso)
  • » Saluti a tutti
  • Ultimi argomenti
    » digitech trio
    Ven Lug 06, 2018 2:37 am Da pacoseven

    » 2° Open Mic presso El Magasin "soto le visele"
    Ven Giu 22, 2018 6:36 pm Da Sandro

    » Grazie mille
    Lun Giu 18, 2018 10:58 pm Da Guerino

    » Quanto tempo 2...
    Dom Giu 03, 2018 6:10 am Da osvi

    » FLORIO POZZA
    Gio Mag 31, 2018 6:26 am Da spaola

    » Mi presento
    Lun Mag 28, 2018 8:25 pm Da fabfor

    » Ciao ragazzi, passavo di qui......
    Mar Mag 22, 2018 11:19 pm Da Guerino

    » ARTECAVAIN ZOVENCEDO 9 GIUGNO
    Dom Mag 20, 2018 12:05 am Da pacoseven

    » Torna " CHITARRE PER SOGNARE" !
    Sab Mag 19, 2018 11:56 pm Da pacoseven

    » basso acustico?
    Ven Mag 18, 2018 8:58 pm Da fabfor

    I link degli amici
    logo







    musicisti
    GIOVANNI FERRO
    Chi è online?
    In totale c'è 1 utente in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 1 Ospite :: 1 Motore di ricerca

    Nessuno

    Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 61 il Ven Nov 18, 2011 4:34 pm

    Condividi | 
     

     Cedro e/o abete

    Andare in basso 
    AutoreMessaggio
    Jo
    Admin
    avatar

    Messaggi : 2793
    Data d'iscrizione : 24.10.09
    Località : Colognola ai Colli

    MessaggioTitolo: Cedro e/o abete   Lun Mar 21, 2016 12:58 am

    È risaputo che l'abete è la tavola vibrante per eccellenza. Dagli albori della storia dei cordofoni fino a pochi anni fa è sempre stato il solo legno impiegato per il piano armonico. Del resto siamo tutti d'accordo sulla completezza, complessità e qualità di invecchiamento dell'abete come tavola di risonanza.
    Sennonché intorno agli anni '70 del secolo scorso un certo Ramirez non si inventa di metterci il cedro, aprendo così la strada a un cruccio che da allora accompagna chi deve scegliere una chitarra. Nel mondo della chitarra classica la questione si pone maggiormente rispetto al mondo dell'acustica, dove invece l'abete la fa ancora da padrone.
    Tra lo stesso modello di un marchio di chitarra classica c'è sempre, o quasi, la scelta tra le due essenze, sia a livello industriale che si liuteria. Ma non mi risulta ad esempio che esista un modello della Martin con il top in cedro. E questo imperativo vale per molti altri costruttori di acustiche. Ce ne sono certamente in cedro di notevole qualità , e grandissimi chitarristi che le usano; le prime che mi vengono in mente: Lowden, Taylor, Takamine , e molte di liuteria.
    Si usa dire che il cedro non cresce, suona fin da subito, con la chitarra appena nata, ma non cresce come fa invece l'abete. Però questo non è un problema se il suono che ti dà è quello che vuoi ed è già bello e pronto.. Bello caldo, pieno, ottimo per chi usa le dita (dove il suono, come ben sappiamo,  sta di casa)
    Ultimamente simpatizzo per il cedro

    _________________
    jotube
    sito
    sunny  
    “Guitars should be played, not DISplayed”
    Torna in alto Andare in basso
    Visualizza il profilo
    francosignore

    avatar

    Messaggi : 1004
    Data d'iscrizione : 29.11.09
    Località : Campi Salentina -Salento

    MessaggioTitolo: Re: Cedro e/o abete   Lun Mar 21, 2016 3:04 pm

    ho avuto una sola chitarra col top in cedro, una mcIlroy; devo dire che il timbro era molto bello e complesso.
    Torna in alto Andare in basso
    Visualizza il profilo http://www.francosignore.it
    fabfor

    avatar

    Messaggi : 251
    Data d'iscrizione : 20.11.11
    Località : Viterbo

    MessaggioTitolo: Re: Cedro e/o abete   Mar Mar 22, 2016 9:39 pm

    Il cedro l'ho sempre preferito sulle classiche (non che sappia suonarle) meno sulle acustiche dove preferisco l'abete... ma per incasinare ancora più il tread vi dico: e il mogano? Twisted Evil
    Torna in alto Andare in basso
    Visualizza il profilo http://www.luckypickup.tk
    osvi



    Messaggi : 295
    Data d'iscrizione : 06.05.11
    Età : 58
    Località : Santadi - Sardegna

    MessaggioTitolo: Re: Cedro e/o abete   Mer Mar 23, 2016 7:56 am

    posto che ogni chitarra fa storia a se.... io adoro il cedro, lo trovo fantastico . Di recente un amico ha acquistato una bellissima Ramirez delle serie pregiate: tavola in cedro ovvio! Ci ho suonato qualche cosa modesta ma dire che mi ha incantato è dir poco. Semplicemente il suono che piace a me, caldo e avvolgente, ricco, morbido.... intimo, ecco la parola giusta, intimo! Avessi i soldi occorrenti........
    Un'altra chitarra che mi ha sconvolto è stata una Breedlove (se non erro nella fascia dei 6000 €), corde in metallo e tavola in cedro..... non riesco più a dimenticarla! Per me il cedro è l'essenza lignea più bella per la tavola armonica, tutto qui. Very Happy
    Torna in alto Andare in basso
    Visualizza il profilo
    Contenuto sponsorizzato




    MessaggioTitolo: Re: Cedro e/o abete   

    Torna in alto Andare in basso
     
    Cedro e/o abete
    Torna in alto 
    Pagina 1 di 1
     Argomenti simili
    -
    » Cedro e/o abete
    » Classica ... un consiglio ?
    » Herrmann Giampiero Gueli Signature

    Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
     :: SI PARLA DI MUSICA :: PARLIAMO DI CHITARRE-
    Vai verso: